Cannabis Terapeutica, vía libera della Regione Marche

Cannabis Terapeutica, vía libera della Regione Marche

Nella Regione Marche arriva l'ok all'utilizzo dei derivati ​​della cannabis un scopo terapeutico. La Giunta regionale nei giorni scorsi ha aprobado el regolamento attuativo della legge regionale introdotta nel 2013 en cui era previsto l'utilizzo della Cannabis nell'ambito dei servizi offerti dalla sanità regionale.


Tutti i pazienti attatti da patologie gravi da oggi avranno a disposizione un'aggiuntiva oportunità terapeutica.


"L'obiettivo - ha detto il presidente della Regione Luca Ceriscioli su Mensajero Adriatico - è assicurare l'omogeneità di application, il monitoraggio dei consumi e la riduzione dei tempi di erogazione ”.

 

"Le linee di indirizzo forniscono uno strumento di consultazione semplice ed eficazce, per i medici ei farmacisti, in modo da armonizzare le attività legate alla prescrizione, alla preparazione e alla fornitura dei medicinali sul territorio regionale".


Questi medicinali, che saranno a carico del Servicio regional de salud, sono riservati solo per i pazienti residenti nelle Marche e saranno forniti dai centri autorizzati dalla Regione (le farmacie degli Enti del Ssr).

0 comentarios

Escribir un comentario

Los comentarios son moderados