Cannabis Legale, quanto vale la quotazione en Borsa?

Cannabis Legale, quanto vale la quotazione en Borsa?

La decisione di molti Paesi di legalizzare la Cannabis per uso ricreativo e terapeutico, ovviamente i casi variano da Paese a Paese, sta ridisegnando in qualche modo l'economica globale.


Un nuovo mercato sembra aprirsi e in questo articolo aiutandoci anche con i numeri forniti da IlSole24Ore cercheremo di quantificare il volume d'affari.


Secondo uno studio condotto da ArcView, influente società che opera nel settore, negli Stati Uniti nell'ultimo anno l'industri della Cannabis ha generado un fatturato di 6,7 miliardi di dollari, con un + 25% rispetto al 2015. Numeri che fanno riflettere perché secondo ArcView nel 20120 le vendite complessive potrebbero attestarsi su numeri da capogiro, stimandoli in 21,8 miliardi di dollari.


Mentre l'Italia attende settembre quando riprenderà la discusióne sulla legalizzazione della Cannabis, nel mondo nascono semper più le quote azionarie di società che operano nel business della cannabis.

Actualmente nel mercato ci sono circa 200 aziende cuotate per un valore complessivo di 4,8 miliardi di dollari.


Nello specifico del settore farmaceutico dove vengono venduti prodotti a base di derivati ​​della cannabis è di circa 3,3 miliardi di dollari.


Il boom in Borsa è avvenuto nel 2014, quando è partito l'iter di legislazione che ha liberalizzato la vendita a scopi ludici in Colorado a partire dal 2014. Attualmente le società quotate in Borsa sono soprattutto americane e canadesi.


Mentre l'economia sembra decollare il panorama legislativo si presenta come una foresta inestricabile nella quale i singoli Paesi cercheranno di districarsi per "liberare" il mercato della Cannabis.

0 comentarios

Escribir un comentario

Los comentarios son moderados